Onnivore: caldaie che riscuotono uno straordinario successo!

Con i nostri sistemi di combustione ecologica la natura ringrazia!

Quando 4 anni fa mi misi a commercializzare le Onnivore, ero convintissimo del successo che avrebbero riscosso, ma non mi sarei aspettato che il loro andamento superasse le mie previsioni. A proposito voglio condividere con voi alcune considerazioni: ci sono sempre più privati che si interessano direttamente dei loro impianti e che stanno lasciando il brutto vizio di demandare ad altri i propri interessi. Gli installatori, stimolati dai loro clienti stanno prendendo coscienza di ciò che esiste di alternativo al riscaldamento a gas, a gasolio etc. Il risultato è che se prima le biomasse legnose erano totalmente snobbate dagli stessi ora lo sono molto meno! Il successo di queste caldaie è dovuto in gran parte alla loro economicità. Oggi la voce riscaldamento pesa molto nel budget familiare ma lentamente sta anche prendendo piede la consapevolazza della necessità di un riscaldamento meno inquinante. Bruciare la legna, i derivati, gli scarti dell'agricoltura, i cereali, gli oli di semi, il biogas, il biodiesel ed il bioetanolo e tutti i combustibili derivati da biomasse legnose non annulla l'emissione di anadride carbonica, ma è a bilancio zero, cioé libera l'anidride carbonica precedentemente immagazzinata nei tessuti delle piante e non ne immette di nuova come avviene con i derivati del petrolio. Sono scarti della vita per creare vita!

Un buon motivo perché si utilizzano le Onnivore sono economiche perché con la
loro ottimale combustione determinano un'alta resa. Infatti quando sono in funzione, dal camino non si vede uscire fumo e producono pochissime ceneri. Sono molto longeve per il fatto che vengono prodotte con materiali di alta qualità, tipo acciai "Corten" ed i bruciatori in ghisa alluminata al cromo. La loro produzione avviene per il 70% a mano da esperti artigiani maestri di saldatura, tutti i materiali, compresi quelli elettrici ed elettronici, vernici e altri particolari sono assolutamente di prima scelta. E da ciò deriva il loro ottimale funzionamento e da non dimenticare che con tutti gli automatismi forniscono un comfort invidiabile. Ecco il perché del loro grande successo!

Un fattore molto importante che influisce molto nella scelta di queste caldaie è l'enorme facilità di pulizia delle stesse, se si pensa che per fare la pulizia integrale di una caldaia da 29900 Kcal/h in grado di riscaldare 300 mq ci si impiega esattamente 4 minuti, canna fumaria compresa, mentre per pulire qualsiasi altra caldaia a legna o similare occorrono da mezz'ora a 2 ore canna fumaria esclusa.